Ricerca

Rinnovato il π‚πŽππ’πˆπ†π‹πˆπŽ π‚πŽπŒπ”ππ€π‹π„ πƒπ„πˆ π‘π€π†π€π™π™πˆ 𝐄 𝐃𝐄𝐋𝐋𝐄 𝐑𝐀𝐆𝐀𝐙𝐙𝐄

Rinnovato il π‚πŽππ’πˆπ†π‹πˆπŽ π‚πŽπŒπ”ππ€π‹π„ πƒπ„πˆ π‘π€π†π€π™π™πˆ 𝐄 𝐃𝐄𝐋𝐋𝐄 𝐑𝐀𝐆𝐀𝐙𝐙𝐄 alla scuola secondaria di primo grado "Da Ponte"

Utente TVIC859007-psc

da Tvic859007-psc

0

il Gazzettino 19/01/2024
Rinnovato il π‚πŽππ’πˆπ†π‹πˆπŽ π‚πŽπŒπ”ππ€π‹π„ πƒπ„πˆ π‘π€π†π€π™π™πˆ 𝐄 𝐃𝐄𝐋𝐋𝐄 𝐑𝐀𝐆𝐀𝐙𝐙𝐄 alla scuola secondaria di primo grado “Da Ponte”
Una palestra di cittadinanza attiva, un’occasione per conoscere le istituzioni ed avvicinarsi ad esse, ma anche un’opportunitΓ  per elaborare proposte e progetti utili per tutta la comunitΓ . A Vittorio Veneto il 9 gennaio scorso gli studenti che compongono il neoeletto Consiglio comunale dei ragazzi e delle ragazze hanno partecipato in sala consiliare alla cerimonia di insediamento con il sindaco Antonio Miatto, l’assessore alle politiche scolastiche Antonella Caldart e la Dirigente scolastica del 1 IC Da Ponte prof. Donatella Di Paolo.
Il progetto nasce dalla stretta collaborazione tra l’Amministrazione comunale e la scuola secondaria di primo grado Lorenzo Da Ponte, il Centro Giovani comunale Criciuma e gli operatori del servizio Operativa di comunitΓ  dell’Ulss 2 Marca trevigiana – Distretto di Pieve di Soligo, tramite la cooperativa Itaca.
Il sindaco dei ragazzi Paolo Zoppas durante il suo discorso ha affermato che β€œvorremo metterci in gioco per essere veri protagonisti all’interno di una comunitΓ  scolastica che frequentiamo ogni giorno, un contesto molto importante per noi e la nostra formazione in cui vogliamo lasciare un’impronta, offrire idee e attivitΓ  che rispecchino l’interesse dei nostri compagni. Non meno importante, vorremo dare il nostro piccolo contributo alla comunitΓ : ci dicono spesso che il futuro Γ¨ nelle nostre mani, che siamo noi ragazzi a poter dare una mano nel cambiamento e a migliorare; ma c’è sempre un punto di partenza, il luogo in cui cresciamo, impariamo, sbagliamo e facciamo esperienza. Se lo rendiamo sicuro e ricco di valori, non possiamo che crescere forti e con poche incertezze (per quante poche incertezze possano avere gli adolescenti)”.
Con lui, il vicesindaco e gli assessori allo sport e tempo libero, alla cultura ed educazione civica, all’ambiente, alla solidarietΓ , gentilezza amicizia e sociale e gli otto consiglieri eletti a cui hanno augurato buon lavoro il sindaco e i consiglieri uscenti del precedente CCRR.
β€œL’auspicio Γ¨ che questa esperienza possa costituire per i ragazzi e le ragazze di Vittorio Veneto non solo una palestra di partecipazione, ma anche l’esercizio del diritto-dovere di essere parte della costruzione di un tessuto sociale di relazione tra i vari gruppi” l’augurio di Miatto, a cui ha fatto eco Caldart: β€œUn’esperienza di vera cittadinanza attiva di cui i giovani cittadini sono i protagonisti. Fondamentale per cambiare il paradigma della nostra SocietΓ  sempre piΓΉ ammaliata da esempi negativi, di urlante arroganza; il CCRR diviene luogo di confronto, ascolto, accoglienza ma anche capacitΓ  decisionale, sempre guidata dalla β€œgentilezza”, nuovo mantra per un vero cambiamento di atteggiamento collettivo, necessario per una ComunitΓ  orientata alla pace”.